Gli usi

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il cloruro di sodio ha un ruolo importantissimo nella vita dell'uomo. Se si pensa che solo il 10% della produzione di sale è destinato all'alimentazione umana, ci si fa un idea di quanti possano essere i suoi usi. Se ne contano circa 14.000 utilizzi.

 

Eccone alcuni fra più importanti:

- Sulle strade in quanto abbassando la temperatura di congelamento dell'acqua evita la formazione di ghiaccio.

- Nelle tintorie come mordente per fissare il colore nelle fibre e sui tessuti.

- Nella salagione e nella concia delle pelli come antifermentativo per interrompere la decomposizione naturale.

- Nei caseifici, nei salumifici, nella produzione dei dadi da brodo, nella salagione delle budella, dei pesci, e in quasi tutte le industrie alimentari e conserviere.

- Come batteriostatico in quanto blocca la proliferazione di batteri, la fermentazione e la putrefazione.

- Nella produzione di prodotti chimici e di detersivi.

- Nell'industria farmaceutica e cosmetica.

- In ambito zootecnico per l'integrazione alimentare degli animali.

- Nel trattamento delle acque.

- Come antipolvere da utilizzare sulle strade sterrate o sui piazzali delle imprese stradali.

- Come diserbante.

- Nella produzione dei laterizi Nella produzione di resine collanti.

- Nelle cartiere per ottenere fogli bianchi dagli impasti di fibre vegetali.

- Nelle raffinerie di alluminio in quanto abbassa il punto di fusione, esplica una forte azione degassificante ed elimina le pellicole di ossido.

- Nelle vetrerie in quanto abbassa la temperatura di fusione della sabbia.

- Nella cottura dell'argilla per aumentarne l'impermeabilità.

- Nella saldatura dei metalli.

- Nella raffinazione dei metalli preziosi.

- Come materia prima per ottenere tutti i prodotti che contengono cloro e sodio.

© 2015 CEA Margherita di Savoia (BT). All Rights Reserved. Designed By JoomShaper. Webmaster MR

Search