LA RISERVA NATURALE SALINA DI MARGHERITA DI SAVOIA

La salina più grande d’Europa

SALINA DI MARGHERITA DI SAVOIA

Scoprire, vivere, immergersi in un mondo diverso

TERME

Fanghi ed acque madri per salute e benessere

PARTECIPA ANCHE TU

PARTECIPA ANCHE TU

Salina e dintorni

Produzione Terra Madre. Servizio di Luisa Sgarra

La Salina di Margherita di Savoia

La riserva naturale Salina di Margherita di Savoia, è un'area naturale protetta della Puglia istituita nel 1977. Occupa una superficie di 3.871 ha nella Provincia di Barletta-Andria-Trani. Confina con altre due aree protette: la Riserva naturale Il Monte e la Riserva naturale Masseria Combattenti.
Le sue saline (le Saléne in dialetto salinaro) che si affacciano nell'Adriatico sono le più grandi d'Europa e le seconde nel mondo. Riconosciute come zona umida di valore internazionale (D.M. 30.05.1979) ai sensi della Convenzione di Ramsar.
È presente il Museo storico della Salina, sito in un vecchio magazzino del sale adiacente alla cinquecentesca Torre delle Saline. All'interno della riserva si trova anche l'Osservatorio naturalistico "Salpi" in gestione alla Lipu.

Cosa vedere

Un'istmo fra il mare e gli specchi d'acqua delle saline di Stato, della cui bonifica s'incaricò l'architetto Pierluigi Vanvitelli. Da non perdere la Zona Umida della Salina, il Museo Storico della Salina, le Torri, la chiesetta di San Michele Arcangelo

News ed eventi

Summer Saltpan Contest:  “La bellezza della natura è Salina di Margherita di Savoia”

Summer Saltpan Contest: “La bellezza della natura è Salina di Margherita di Savoia”

30 Giugno 2017

Legambiente Margherita di Savoia, attuale gestore del Centro Percorsi Cultura & Natura della Salina di Margherita di Savoia– Cea Margherita,...

Boom di visitatori per la Giornata Mondiale delle Zone Umide a Margherita di Savoia

Boom di visitatori per la Giornata Mondiale delle Zone Umide a Margherita di Savoia

18 Febbraio 2017

Boom di visitatori per la Giornata Mondiale delle Zone Umide a Margherita di Savoia. Ronzulli: “Avviare una nuova collaborazione tra...

Grande successo per gli Open Days della Salina di Margherita di Savoia

Grande successo per gli Open Days della Salina di Margherita di Savoia

09 Febbraio 2016

In occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide – sancita dalla Convenzione di Ramsar (2 febbraio 1971) che tutela queste...

Chiesa di San Michele Arcangelo

Chiesa di San Michele Arcangelo

20 Dicembre 2015

Qualche metro prima di Torre Pietra si erge la Chiesetta di San Michele Arcangelo, fatta costruire dai salinieri che abitavano...

Curiosità sul sale

Curiosità sul sale

19 Dicembre 2015

Tutti noi pensiamo al sale solo come all’addittivo del gusto per le nostre pietanze alimentari.

Usi del sale

Usi del sale

19 Dicembre 2015

Il cloruro di sodio ha un ruolo importantissimo nella vita dell'uomo. Se si pensa che solo il 10% della produzione...

compatible.png

MAPPE E DEPLIANT

Come arrivare

In auto

Provenendo dall'autostrada A14, uscire al casello di Foggia e da Foggia, strada statale 16 bis, uscita Margherita di Savoia (centro termale), una volta arrivati in città proseguire per Trinitapoli. La zona umida è posta sul lato sinistro. Da Bari, strada statale 16 bis, uscita Margherita di Savoia (centro termale), una volta arrivati in città proseguire per Trinitapoli. La zona umida è posta sul lato sinistro.

In treno

Si raggiunge l‘Oasi scendendo alla stazione di Foggia, prendendo l’autobus delle Ferrovie del Gargano o il treno per Manfredonia e poi proseguendo in autobus in direzione Zapponeta - Margherita di Savoia (la fermata dell’autobus è davanti all’entrata dell’Oasi).
contentmap_module